Eventi e prodotti tipici dei Cuochi della provincia d’Agrigento

Agrigento - 31 Ottobre 2019

Feste, sagre ed eventi benefici hanno animato le iniziative estive dell’Associazione Cuochi Agrigento  <<S. Schifano>>.
La stagione più calda ha avuto inizio a Racalmuto, in occasione della sagra del cous cous e dello street food, dove una rappresentanza dell’Associazione Cuochi Agrigento <<S. Schifano>> ha proposto, al pubblico presente, del cous cous di pesce, del cous cous di verdure e dei panini realizzati con grani antichi siciliani: farciti con salsiccia e <<Cipolla Paglina>> di Castrofilippo. 
<<Abbiamo inteso esaltare i sapori del nostro mare e della nostra terra – afferma il referente dell’iniziativa e vice presidente dell’Associazione Cuochi Agrigento “S. Schifano”, Angelo Trupia – realizzando così dei piatti semplici ma, dal gusto deciso e ricercato>>.
La ricerca di materie prime del territorio ha avuto il suo proseguo a Montallegro, in occasione della terza edizione della sagra del <<Pomodoro Siccagno>>, dove una rappresentanza dell’Associazione Cuochi Agrigento <<S. Schifano>> ha realizzato dei banchi di degustazione con pietanze elaboratecon prodotti tipici locali, dove il <<Pomodoro Siccagno>> ha fatto da principe.
<<Montallegro – spiega il referente dell’iniziativa e componente dell’Associazione Cuochi Agrigento “S. Schifano”, Giovanni Zambito – è famosa per i prodotti semplici e genuini offerti dalla nostra terra, con cui amiamo realizzare feste e sagre cittadine con il fine di fare conoscere la nostra cucina ai paesi limitrofi>>.

Gli eventi estivi dell’Associazione Cuochi Agrigento <<S. Schifano>> si sono conclusi nell’incantevole scenario del Giardino della Kolymbetra: immersi tra storia, mitologia e natura. L’iniziativa, dal titolo “Incontriamoci alla Notte delle Stelle”, organizzata dal Lions Club Agrigento Host,  il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza, ha visto l’Associazione Cuochi Agrigento “S. Schifano”, impegnata nella preparazione di un banco di assaggio con piatti elaborati con materie prime del territorio.
<<La nostra realtà associativa – dice il presidente dell’Associazione Cuochi Agrigento “S. Schifano”, Vincenzo Di Palma – è presente e attiva nell’intero territorio cittadino e dell’hinterland, con il fine di creare sinergie tra luoghi e persone che permettano di fare conoscere ai più le usanze gastronomiche, culturali, folkloristiche, le materia prime e i piatti tipici anche dei piccoli borghi>>.
L’Associazione Cuochi Agrigento “S. Schifano” ha in cantiere una serie di iniziative, in cui verranno coinvolte le associazioni di categoria, destinate ad allietare un vasto pubblico di visitatori.

CLAUDIA CACI

Condividi!