L’Associazione Cuochi Ennesi sposa l’importanza della materia prima

Enna, Provincie - 16 Gennaio 2016

L’associazione Cuochi Ennesi in questo fine settimana è stata protagonista di due show cooking in occasione della 1 Sagra dei prodotti Agroalimentari del territorio ennese in data 8 gennaio e del concorso Trinacria D’oro 2016 il 10 gennaio presso l’Hotel Federico II di Enna .

In occasione dei due eventi il Presidente dell’Associazione Carmelo Barberi e gli chef Paolo Lo Monaco, Martino Biondo , Manuel Restivo e i giovani allievi dell’Istituto Alberghiero Federico II di Enna sono stati impegnati nella presentazione di piatti gourmet a base di prodotti tipici del territorio e di stagione .

Si è voluto sottolineare la tipicità dei prodotti del territorio ennese come la fava larga di Leonforte, il pane a base di grani antichi come il Simeto , alla cicerchia, alle carni come l’agnello da latte , dai formaggi tipici del territorio come il Piacentinu Ennese.

Nel concorso Trinacria d’Oro l’Associazione Cuochi di Enna è stata protagonista nella interpretazione di piatti a base di formaggi tipici del territorio come il Pecorino Siciliano, Piacentinu ennese , la Vastedda del Belice, la ricotta di latte ovino, il Ragusano. Le ricette interpretate hanno visto l’utilizzo di materie prime povere come le uova, la carne di agnello, il fegato di maiale, le guance di maiale, fichi secchi, zucca gialla, che hanno avuto come unico denominatore l’utilizzo dei diversi formaggi siciliani nelle diverse preparazioni che sapientemente lavorate hanno suscitato l’interesse dei commensali.

Il presidente dell’Associazione Carmelo Barberi pone l’attenzione sull’importanza di conoscere la varietà degli ingredienti di stagione della nostra terra mettendo in risalto le qualità organolettiche e nutritive degli stessi.

Condividi!