ISTITUTO ALBERGHIERO VINCE CONCORSO GASTRONOMICO

Scuola - 13 Dicembre 2015

Un’altra vittoria dell’istituto Alberghiero di Sciacca.
La scuola saccense si è imposta alla quinta edizione del concorso gastronomico “Aranciando dolcemente” che si è svolta ad Agrigento ospitato all’interno del Nicolò Gallo di Agrigento e organizzato dalla camera di commercio di Agrigento.
Si tratta del quinto appuntamento di questo tipo tra scuole alberghiere, con sei squadre partecipanti. Durante la manifestazione, molto sentita dagli allievi, è risultata vincitrice la squadra di Sciacca capitanata da Anna Micalizzi, che ha proposto un “raviolo ripieno con carne di coniglio su letto di zucca gialla, dadolata di ortaggi, finocchietto selvatico e naturalmente profumato all’arancia”.
Il piatto ha entusiasmato tutta la giuria, formata dal vice rettore dell’ ALMA di Parma, dal prof. Giacomo Dugo dell’ Università di Messina, dal dott. Giuseppe Pasciuta del Consorzio Riberella, e dal sommellier Salvatore Collura, oltre esponenti dirigenziali della Camera di commercio di Agrigento.
Commenti unanimi ed entusiastici nella valutazione del “piatto” della scuola di Sciacca. I vincitori sono stati invitati presso la scuola di alta formazione di Parma (appunto l’ALMA) a riproporre il piatto. Soddisfazione è stata espressa dal Dirigente scolastico Caterina Mulè e dal docente Giovanni Lorenzo Montemaggiore che ha selezionato e stimolato i concorrenti.

Condividi!